sabato 26 aprile 2014

Alla vostra attenzione, n.11

La scrittrice e giornalista Irene Vanni, che è anche una follower de Lo scaffale dei libri, mi ha segnalato l’uscita di un suo racconto erotico nella collana Senza Sfumature di Delos Digital, dal titolo Tramonti sul lago. Ed è con molto piacere che io lo segnalo a voi lettori del mio blog.


Trama: disincantata per il recente fallimento del suo matrimonio e per l’età che avanza, Paola inizia a fantasticare su un bellissimo giovane che incrocia ogni giorno al parco del paese in cui si è trasferita da poco. Nella sua immaginazione, tutto si ferma al mistero e al distacco, al cliché dello sconosciuto, al conforto che un desiderio non può deludere se non si avvera: all’accontentarsi. Ma l’intraprendenza del ragazzo, una danza al lago e un incontro nella bruma della sera la costringono a rimettersi in discussione: i sogni sono davvero così consolatori? Il rischio non intriga più della certezza? Attraverso la foschia, gli alberi del parco appaiono come confusi grovigli di rami, tanto che persino lo sguardo ci resta impigliato...

Una storia semplice che indugia sui dettagli dell'immaginario erotico femminile. Se siete amanti del genere e vi piacciono le storie d'amore cariche di passione non potete perdervi questo racconto di sole 51 pagine disponibile, al costo di € 1,99, sul Delos Store e sui principali ebook store nazionali, fra cui Amazon, BookRepublic e IBS (per Kindle, iPad, iPhone, Android, Kobo, Mac, PC e altri ebook reader).
Nella speranza che il mio post abbia stuzzicato la vostra curiosità, faccio un grande in bocca al lupo ad Irene per questo suo lavoro.

Irene Vanni, giornalista e critica musicale laureata in Lettere con una tesi sul rock progressivo, è curatore di Horror Magazine e ha scritto articoli e racconti per numerose riviste e antologie. Nel 2010 ha pubblicato con Delos Books il fantasy per ragazzi I musicanti degli elementi, mentre nel 2013 è uscito il romanzo Come se fosse ieri (Fabbri Editori). Il suo blog è: irenevanni.blogspot.com

Irene Vanni

Nessun commento:

Posta un commento